Coaching online: scelta sostenibile e conveniente per le aziende

coaching on line 27 Marzo 2023 07:00
5 min.

Nell’era digitale in cui viviamo, le aziende sono sempre più attente all’impatto ambientale delle loro operazioni e alla sostenibilità delle pratiche adottate. Il coaching, essendo un servizio fondamentale per lo sviluppo del personale, può essere ottimizzato per ridurre l’impatto ambientale e i costi associati. In questo articolo, esamineremo il confronto tra coaching online e quello in presenza in termini di emissioni di anidride carbonica (CO2) e costi totali, evidenziando i vantaggi del coaching online.

Coaching online vs coaching face-to-face

Recenti studi hanno dimostrato che il coaching online ha un impatto ambientale significativamente minore rispetto al coaching in presenza. Considerando un percorso di coaching composto da 8 sessioni, analizziamo il consumo energetico e le emissioni di CO2 associate a ciascuna modalità.

  • Le sessioni di coaching online implicano l’utilizzo di dispositivi elettronici e piattaforme di teleconferenza, oltre al consumo energetico nelle case di coach e coachee per l’illuminazione, il riscaldamento e il raffreddamento. Supponendo un consumo energetico complessivo di 0,225 kWh per sessione, il totale delle emissioni di CO2 per 8 sessioni di coaching online sarebbe di circa 900 grammi (112,5 grammi per sessione).
  • Le sessioni di coaching face-to-face richiedono energia per l’illuminazione, il riscaldamento e il raffreddamento del luogo dell’incontro, oltre alle emissioni di CO2 associate al trasporto per raggiungere il luogo dell’incontro. Supponendo un consumo energetico complessivo di 0,15 kWh per sessione (senza considerare il trasporto) e una distanza media percorsa di 20 km per entrambe le parti, il totale delle emissioni di CO2 per 8 sessioni di coaching face-to-face sarebbe di circa 19.080 grammi (2.385 grammi per sessione).

Risultato: il coaching a distanza riduce notevolmente le emissioni di CO2 rispetto al coaching in presenza, con un risparmio di oltre il 95% delle emissioni di anidride carbonica per un percorso di coaching di 8 sessioni. Questo risparmio energetico si traduce anche in un risparmio economico per le aziende, poiché i costi associati al trasporto e all’utilizzo di spazi fisici vengono eliminati.

Il coaching online offre numerosi vantaggi in termini di sostenibilità e convenienza rispetto al coaching face-to-face. Adottando il coaching a distanza, le aziende possono ridurre significativamente il loro impatto ambientale e risparmiare sui costi, contribuendo a creare un futuro più verde e sostenibile.

Per mettere in prospettiva il risparmio energetico, consideriamo che un albero può assorbire mediamente circa 22 kg di CO2 all’anno. Il risparmio di CO2 derivante dall’utilizzo del coaching online per un percorso di coaching di 8 sessioni è di circa 18.180 grammi (19.080 grammi di CO2 per il coaching face-to-face meno 900 grammi di anidride carbonica per il coaching online). Questo risparmio energetico equivale a circa l’82% delle emissioni di CO2 assorbite da un albero in un anno. Passando al coaching online, le aziende possono compensare indirettamente una parte significativa delle loro emissioni di anidride carbonica e contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico.

Paolo Baldriga


D-I-S-C 7 Giugno 2019 07:48

Il modello D-I-S-C

Nelle organizzazioni la funzione Human Resources sta attraversando un processo di profonda trasformazione passando da...